Relativismo culturale. In difesa di un pensiero libero

Angela Biscaldi

Relativismo culturale. In difesa di un pensiero libero
novirus
PREZZO: LIBRO GRATUITO
DATA 04/11/2009
AUTORE Angela Biscaldi
ISBN 9788860082862
DIMENSIONE DEL FILE 8,36 MB
FORMATO PDF EPUB FB2 TXT
LINGUA ITALIANO

Descrizione libro

Per quanto spesso se ne parli, per quanto tutti pensino di sapere che cosa sia, pochi conoscono la storia e il significato del concetto di «relativismo culturale». Pochi, soprattutto, lo riconoscono come un concetto elaborato e discusso all'interno di un sapere specifico, l'antropologia culturale, nel corso di più di un secolo di esperienza diretta - sul campo - e di riflessione teorica sulla diversità culturale. Il libro ne ricostruisce la nascita, la storia e le articolazioni interne (relativismo linguistico, cognitivo, etico, metodologico), chiarendone il significato e la specificità. Relativismo culturale non è, infatti, un vago sinonimo di scetticismo o nichilismo, né ha a che fare con un atteggiamento di indifferenza etica o con un eccesso di ipercaritatevole tolleranza. Il relativismo culturale è invece la disposizione critica che ci induce a non dare per scontata la naturalezza e l'ovvietà della nostra particolare «forma di vita» e che quindi ci permette di avvicinarci a ciò che non ci è immediatamente familiare spinti dal desiderio di «comprendere» prima di giudicare. Non sono quindi i filosofi, né tanto meno i politici o i giornalisti, a doverci spiegare di cosa si tratta, quanto le riflessioni degli antropologi, che si sono serviti di questo atteggiamento intellettuale per elaborare, nel corso del Novecento, attraverso la pratica etnografica, un sapere della differenza culturale.

SPECIFICHE

Puoi leggere o scaricare un libro Relativismo culturale. In difesa di un pensiero libero i PDF, ePUB, MOBI formato su questo sito. Buon libro gratuito Relativismo culturale. In difesa di un pensiero libero.

...tivismo, Libro di Marco Aime. Sconto 5% e Spedizione con corriere a solo 1 euro ... Libro Relativismo culturale - A. Biscaldi - Utet ... ... . Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Bollati Boringhieri, collana Temi, brossura, data pubblicazione giugno 2006, 9788833917047. Relativismo culturale. In difesa di un pensiero libero [Angela Biscaldi] on Amazon.com. *FREE* shipping on qualifying offers. Sul Relativismo: - Barba, Bruno (a cura di) (2008) Tutto è relativo. La prospettiva in antropologia. SEID, Firenze - Biscaldi, Angela (2009) Relat ... Relativismo culturale. In difesa di un pensiero libero ... ... . La prospettiva in antropologia. SEID, Firenze - Biscaldi, Angela (2009) Relativismo Culturale. In difesa di un pensiero libero. UTET, Novara. - Decarli, Giorgia (2012) Diritti Umani e Diversità Culturale. Relativismo culturale In difesa di un pensiero libero di Angela Biscaldi Scrivi una recensione. Disponibile in 4 giorni lavorativi. Prezzo solo online: € ... Dopo aver letto il libro Relativismo culturale di Angela Biscaldi ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non ... In difesa di un pensiero libero. ci sono quattro fasi nel processo di comprensione dell'altro. La prima consiste nell'assimilazione dell'altro a noi. ... Nel sapere antropologico anche l'evoluzionismo culturale, così come i paradigmi epistemologici ad ispirazione positivista, ... Le posizioni contro il relativismo sono sancite nella costituzione Gaudium et Spes, in alcune encicliche di papa Giovanni Paolo II (tra cui Fides et Ratio e Veritatis Splendor), e in alcune note dottrinali della Congregazione per la dottrina della fede dove si legge: «[il] relativismo culturale [..] offre evidenti segni di sé nella teorizzazione e difesa del pluralismo etico che sancisce la ... sommario: 1. Le ragioni del relativismo. 2. Rischi del relativismo. 3. Oltre il relativismo. Bibliografia. 1. Le ragioni del relativismo Il relativismo culturale è una modalità di confronto con la variabilità e la molteplicità di costumi, culture, lingue, società. Di fronte alla molteplicità l'atteggiamento relativistico è incline a riconoscerne le ragioni, ad affermarne non solo l ... Il relativismo culturale spinto crede che non esistano ragioni per cui si possa interferire - nemmeno esprimere giudizi - su tali comunità, pure accolte in virtù di princìpi che di per sé restano intoccabili, lasciando a non specificati organi istituzionali il compito di attuare le altrettanto male specificate operazioni di integrazione. relativismo culturale, che risale all'antropologo americano Melville Herskovits. Secondo questa prospettiva, ogni cultura comprende al suo interno criteri di giudizio e di valutazione, che comportano la sottovalutazione degli "altri", e quindi non è possibile, né opportuno, Sul Relativismo: - Barba, Bruno (a cura di) (2008) Tutto è relativo. La prospettiva in antropologia. SEID, Firenze. - Biscaldi, Angela (2009) Relativismo Culturale. In difesa di un pensiero libero. UTET, Novara. - Decarli, Giorgia (2012) Diritti Umani e Diversità Culturale. Percorsi internazionali di un dibattito incandescente. SEID, Firenze. relativismo Concezione fondata sul riconoscimento del valore soltanto relativo, e non oggettivo o assoluto, sia della conoscenza, dei suoi metodi e criteri (r. gnoseologico), sia [...] principi e categorie particolari e irripetibili, specifici di una società determinata, salda il relativismo culturale con il r. linguistico. relativismo culturale loc.s.m. TS filos., teoria elaborata dall'antropologo americano M.J. Herskovits (1895-1963), che sostiene la relatività dei valori di ogni cultura, per cui la cultura appartiene a tutti i popoli, ma le sue manifestazioni variano a seconda dello specifico ambito culturale in cui nascono e trovano in esso la loro giusticazione Relativismo etico Il relativismo etico, al contrario di quello epistemologico, non ha un tono scettico ma intende sottolineare quello che considera un dato di fatto empiricamente dimostrabile. Sostiene cioè che i criteri e i giudizi morali trovano un fondamento nel contesto sociale e culturale da cui provengono....