Il critico e il pittore. Gobetti, Casorati e la sua scuola

C. Pianciola

Il critico e il pittore. Gobetti, Casorati e la sua scuola
novirus
PREZZO: LIBRO GRATUITO
DATA 20/01/2018
AUTORE C. Pianciola
ISBN 9788899913281
DIMENSIONE DEL FILE 8,76 MB
FORMATO PDF EPUB FB2 TXT
LINGUA ITALIANO

Descrizione libro

Felice Casorati (1883-1963) ci ha lasciato di Piero Gobetti (1901- 1926) un ritratto penetrante e idealizzato dipinto per la fondazione del Centro studi a lui intitolato. La critica d'arte, nella multiforme attività di Gobetti, fu seria e impegnativa. Tra i pittori contemporanei che apprezzò (Carrà, De Chirico, Soffici...), la figura centrale è Casorati, su cui scrisse e pubblicò nelle sue edizioni una monografia nel 1923. Il pittore era legato al suo critico da una «amicizia tenace completa perfetta», come la definì alla morte del giovane antifascista. Gobetti fu anche il primo a mettere in rilievo l'importanza della scuola di Casorati ai suoi inizi, vedendovi «una cosa completamente nuova, lontana da ogni sistematicità di accademia». Piero e Ada erano intimi delle sorelle Marchesini: Maria, Dadi e Nella, che fu la prima allieva del maestro. I saggi qui raccolti esplorano diversi aspetti di una vicenda che parte da Gobetti e si dipana in un tessuto culturale da cui è possibile trarre nuovi echi.

SPECIFICHE

Puoi leggere o scaricare un libro Il critico e il pittore. Gobetti, Casorati e la sua scuola i PDF, ePUB, MOBI formato su questo sito. Buon libro gratuito Il critico e il pittore. Gobetti, Casorati e la sua scuola.

...giornalista, filosofo, editore, traduttore ed antifascista italiano ... Felice Casorati a 4,16 € | Trovaprezzi.it > Arte e Spettacolo ... .. Considerato un degno erede della tradizione post-illuminista e liberale che aveva guidato l'Italia dal Risorgimento fino a poco tempo prima, tuttavia di stampo profondamente sociale e particolarmente sensibile alle istanze del ... Intervista a Paola Casorati di Francesca Di Giorgio. Ad aprirci le porte della casa di Felice Casorati, nel cuore di Torino, al fondo di un cortile di via Mazzini, è Paola, moglie di Francesco Casorati, scomparso nel 2013, e che dal padre Felice ha ereditato il talento in pittura. La facciata della palazzina interna al cortile, di stile neoclass ... Il critico e il pittore. Gobetti, Casorati e la sua scuola ... ... . La facciata della palazzina interna al cortile, di stile neoclassico, dove al piano terra ha sede casa Casorati ... Felice Casorati, noto pittore italiano, nasce a Novara il 4 dicembre 1886 e vive in varie città, seguendo gli spostamenti della famiglia, dovuti alla carriera militare del padre, erede di una famiglia di medici e matematici di chiara fama. Appassionato di musica, scopre la pittura solo verso i diciotto anni quando, in seguito ad una malattia è costretto a passare un mese in campagna senza l ... GOBETTI, Piero. - Nacque a Torino il 19 giugno 1901 da Giovanni Battista e Angela Canuto. Entrambi i genitori, di estrazione contadina, provenivano da Andezeno, nel Chierese. Si erano trasferiti nel capoluogo per intraprendere una piccola attività commerciale, aprendo poi una drogheria in centro, vicino all'abitazione di via XX Settembre, 60. Il critico e il pittore. Gobetti, Casorati e la sua scuola, edito da Aras Edizioni. Felice Casorati (1883-1963) ci ha lasciato di Piero Gobetti (1901- 1926) un ritratto penetrante e idealizzato dipinto per la fondazione del Centro studi a lui intitolato. Il critico e il pittore. Gobetti, Casorati e la sua scuola libro Pianciola C. (cur.) edizioni Aras Edizioni collana , 2018 Piero Gobetti. Critico letterario e teatrale. ... Il critico e il pittore. Gobetti, Casorati e la sua scuola libro Pianciola C. (cur.) edizioni Aras Edizioni collana , 2018 . € 13,00. € 12,35-5%. Piero Gobetti. Editore di libertà libro ... Gobetti e Alfieri, Firenze, Società Editrice Fiorentina, 2007 . Inetto innetto ad un giovane perfetto. Tu Gobetti eri un liberale. di mente aperta e di gran conio; su una tua rivista. scrisse Gramsci Antonio, il tuo amico comunista. Il tuo limpido pensiero. con acume e con costanza. perseguì il bello e il vero, ma la stupida incoscienza. del ... CASORATI, Felice. - Figlio di Francesco, ufficiale dell'esercito, e di Carolina Borgarels, nacque a Novara il 4 dic. 1883. Dotato di un'acuta e vasta intelligenza e di multiformi interessi culturali, fin quasi ai vent'anni pensò di affermarsi come musicista, studiando composizione. Tuttavia, dal 1902 aveva incominciato a dedicarsi alla pittura, frequentando lo studio di Giovanni Vianello ... 1883: 4 dicembre - Felice (Maria Fortunato Giovanni Luigi) Casorati nasce a Novara, corso di Porta Milano 15 figlio di Francesco, ufficiale in s.p.e. d'origine pavese ed erede di una famiglia di medici e matematici di chiara fama: "Questa discendenza può dar fondata ragione a chi ha parlato dell'ordine scientifico della mia pittura, della razionalità che mi spinge verso l'estrema definizione ... Felice Casorati nasce a Novara, il 4 dicembre 1883. È stato un pittore italiano e la sua passione per la pittura nasce dal fatto che il padre ufficiale di carriera era un pittore dilettante. Nasce in una famiglia di scienziati e matematici di fama e la sua infanzia la trascorre tra Milano, Reggio Emilia, Sassari e Padova dove studia musica. Felice Casorati e Carlo Levi: due personalità importanti, emblematiche di una Torino intellettuale che negli anni Venti e Trenta guarda alla Francia e si nutre di ideali liberali e antifascisti. La storia del rapporto tra Levi e Casorati parla di amicizia, di rispetto reciproco, di un particolare rapporto maestro-allievo (pur non essendo il primo direttamente allievo del secondo), di arte ... Piero Gobetti nasce a Torino da genitori di origine contadina, Giovanni Battista e Angela Canuto, trasferitisi da Andezeno in città poco prima della sua nascita. Piero frequenta il liceo Gioberti e, nell'ottobre del 1918, si iscrive alla facoltà torinese di Giurisprudenza . Casorati è uno dei pochi grandi maestri della pittura ad essersi interessato al tema della scuola. Lo fa nell'opera Gli scolari dipinta tra il 1927-1928, esposta alla Biennale di Venezia del '28. L'opera fu acquistata nel 1935 dal Museo di Arte Moderna di Palermo Empedocle Restivo", dove si trova attualmente....