La responsabilità dell'appaltatore

Giuseppe Musolino

La responsabilità dell'appaltatore
novirus
PREZZO: LIBRO GRATUITO
DATA 23/11/2017
AUTORE Giuseppe Musolino
ISBN 9788891624789
DIMENSIONE DEL FILE 8,51 MB
FORMATO PDF EPUB FB2 TXT
LINGUA ITALIANO

Descrizione libro

"La responsabilità dell'appaltatore" è uno dei temi centrali nell'esecuzione del contratto di appalto. Poco trattato nel settore dei giuspubblicisti e lasciato all'indagine dei privatisti, ma determinante nel momento esecutivo del contratto pubblico di lavori, servizi e forniture. Ciò che accade normalmente nel settore amministrativo è un'attenzione meticolosa alla scelta del contraente ed alle ripercussioni che questa ha a seconda delle tipologie prescelte. Si presenta tuttavia fortemente l'esigenza che la committenza (quella pubblica in particolare) segua con attenzione le fasi dell'esecuzione del contratto, oltre che concentrarsi sulle procedure di scelta dell'appaltatore. Preso atto di ciò, la monografia affronta argomenti di vitale interesse, oggetto di problematiche specifiche inquadrate nell'ambito dei principi civilistici fondamentali: da ciò l'importanza di una trattazione incentrata sulla posizione dell'appaltatore, in relazione alle esigenze del committente nel contratto da eseguire, in tutte le sue sfaccettature, comprese quelle delle varianti sul progetto iniziale. Gli aspetti civilistici del tema sono, di conseguenza, preponderanti ma servono anche negli appalti pubblici, soprattutto per spingere l'attenzione delle stazioni appaltanti in una direzione (quella contrattuale) che spesso è trascurata e dalla quale, invece, vengono ausili necessari per la corretta esecuzione del contratto. L'attento aggiornamento legislativo e giurisprudenziale è utile a fini pratici, e consente all'operatore, pubblico o privato che sia, di trovare una soluzione ragionata alle problematiche che l'attuazione del rapporto di appalto presenta. Le indicazioni della giurisprudenza, in particolare, sono valorizzate per giungere a soluzioni attente al complesso sistema della responsabilità nell'appalto, sistema a cui contribuiscono gli ultimi provvedimenti legislativi (D. Lgs. n. 50 del 2016 e D. Lgs. n. 56 del 2017, nuovo codice dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture e relativo decreto correttivo).

SPECIFICHE

Puoi leggere o scaricare un libro La responsabilità dell'appaltatore i PDF, ePUB, MOBI formato su questo sito. Buon libro gratuito La responsabilità dell'appaltatore.

...termine pattuito (C. Cass. 1186/15; C. Cass ... Responsabilità solidale progettista e appaltatore per vizi ... ... . 8103/06). Il Decreto Legge n. 25 del 17 marzo 2017 ha nuovamente modificato la disciplina della responsabilità solidale del committente per i crediti retributivi e contribuitivi dei lavoratori dell'appaltatore che hanno prestato la loro opera nell'appalto prevista dall'art. 29 del d. lgs. n. 276/2003.. Responsabilità che, dopo gli interventi restrittivi del 2012 e del 2014, viene oggi di nuovo ... La responsabilità dell'appaltatore nel ... Responsabilità dell'appaltatore - La Legge per Tutti ... ... La responsabilità dell'appaltatore nel caso di errore progettuale1 Dell'avv. Arrigo Varlaro Sinisi2 E' questione assai dibattuta comprendere se, ed eventualmente in che misura, un'impresa appaltatrice possa essere ritenuta responsabile dei vizi e/o difetti dei lavori eseguiti, derivanti da errori della progettazione fornita dal ... La responsabilità dell'appaltatore verso il committente sussiste anche nell'ipotesi in cui è il committente che fornisca all'appaltatore il progetto dell'opera da eseguire. La responsabilità dell'appaltatore per i danni causati a terzi dall'attività svolta da quest'ultimo può essere affermata esclusivamente ai sensi dell'art. 2043 c.c. (laddove non ricorrano i presupposti di applicabilità delle disposizioni di cui all'art. 2050 c.c.): per questa tipologia di danni la concorrente responsabilità del committente potrebbe in teoria affermarsi ai sensi ... responsabilità dell'appaltatore solo quando questi si ponga, rispetto a quello, per espressa previsione contrattuale, come "nudus minister", come passivo strumento nelle mani del committente, direttamente e totalmente condizionato dalle istruzioni ricevute senza nessuna possibilità di iniziativa e ... In ogni caso il termine di prescrizione per esercitare l'azione di responsabilità dell'appaltatore è di due anni dalla consegna dell'opera; imprescrittibile è, invece, l'eccezione di responsabilità, che il committente può sempre esercitare nei confronti dell'impresa appaltatrice, quando sia stata questa a citare in giudizio il primo per ottenere il pagamento o il saldo della ......