La politica fiscale dell'Italia liberale dall'Unità alla crisi di fine secolo

Gianni Marongiu

La politica fiscale dell'Italia liberale dall'Unità alla crisi di fine secolo
novirus
PREZZO: LIBRO GRATUITO
DATA 19/11/2010
AUTORE Gianni Marongiu
ISBN 9788822259851
DIMENSIONE DEL FILE 12,82 MB
FORMATO PDF EPUB FB2 TXT
LINGUA ITALIANO

Descrizione libro

L'intento è di narrare una storia drammatica e avvincente, per il difficilissimo contesto politico ed economico (1861) in cui la differenza tra spese ed entrate assommava a circa 500 milioni, si doveva conseguire il prestigioso pareggio (1876), ammodernare il paese senza rinunciare, per alcuni, a una politica estera più audace e quindi costruire un moderno sistema tributario e una adeguata coscienza fiscale. Di qui i forti contrasti e le tensioni che contribuirono alla cosiddetta "crisi di fine secolo".

SPECIFICHE

Puoi leggere o scaricare un libro La politica fiscale dell'Italia liberale dall'Unità alla crisi di fine secolo i PDF, ePUB, MOBI formato su questo sito. Buon libro gratuito La politica fiscale dell'Italia liberale dall'Unità alla crisi di fine secolo.

...rena Ientile Il Dipartimento delle Finanze, in occasione del 150° anniversario dell'Unità d'Italia, propone una breve storia dei tributi italiani dal 1861, anno della proclamazione del Regno d'Italia, ai giorni nostri ... Storia d'Italia - Wikipedia ... . Vengono evidenziati gli aspetti salienti delle imposte e delle tasse, che si sono succedute, seguendone l'evoluzione, dalla loro istituzione fino alla loro Dopo "La politica fiscale dell'Italia liberale dall'Unità alla crisi di fine secolo", edito nel 2010 con la Casa Editrice Leo S. Olschki, Gianni Marongiu ha recentemente pubblicato, sempre con Olschki, " La politica fiscale nell'età giolittiana" per proseguire il racconto storico quando, bocciato il progetto Wollemborg (1901), la ... Dopo l'es ... La politica fiscale dell'Italia liberale dall'Unità alla ... ... . Olschki, Gianni Marongiu ha recentemente pubblicato, sempre con Olschki, " La politica fiscale nell'età giolittiana" per proseguire il racconto storico quando, bocciato il progetto Wollemborg (1901), la ... Dopo l'esito della seconda guerra di indipendenza e dopo i plebisciti risorgimentali nei diversi territori conquistati o annessi, con la prima convocazione del Parlamento italiano del 18 febbraio 1861 e la successiva proclamazione del 17 marzo, Vittorio Emanuele II di Savoia divenne il primo re d'Italia.. La popolazione, rispetto all'originario Regno di Sardegna, quintuplicò.Istituzionalmente ... In breve L'immigrazione è divenuta, in Italia, oggetto di un dibattito pubblico solo alla fine degli anni Settanta, quando la politica ha intrapreso i primi incerti tentativi di regolarizzazione del fenomeno attraverso una legislazione in grado di conciliare la necessità di un controllo da parte dello Stato con le aspirazioni dei migranti e la domanda di lavoro proveniente dalle imprese e ... Il volume raccoglie una serie di scritti e di documenti sulle principali vicende politiche e istituzionali dell'Italia liberale e fascista. Si tratta di testi legislativi, discorsi parlamentari, programmi di partiti e movimenti, dibattiti congressuali che vertono su temi politici e istituzionali in senso lato: dalle principali riforme del nuovo Stato unitario alla politica economica, dalla ......