L'uomo che divise il pane in cinque. Storia di un sagrestano anarchico

Michele Presutto

L'uomo che divise il pane in cinque. Storia di un sagrestano anarchico
novirus
PREZZO: LIBRO GRATUITO
DATA 28/06/2018
AUTORE Michele Presutto
ISBN 9788849711448
DIMENSIONE DEL FILE 10,75 MB
FORMATO PDF EPUB FB2 TXT
LINGUA ITALIANO

Descrizione libro

Giuseppe Alia è il sagrestano della chiesa di Portopalo, in Sicilia, alla fine dell'8oo. Dopo essere venuto in contatto con la chiesa valdese, cambia religione, il che lo porta a un duro scontro con la gerarchia cattolica locale, accusata di totale mancanza di decoro e moralità. Nel 1895, durante la processione della Settimana Santa ad Avola, rimane coinvolto in uno scontro in seguito al quale è costretto a scappare in Argentina, dopo essere stato emarginato dalla sua stessa famiglia e allontanato dalla moglie. Nell'Argentina di fine secolo, meta di migliaia di immigrati europei, Giuseppe diviene linyera (vagabondo) prima di essere coinvolto nei primi tragici eventi del movimento operaio. Seppure a tanti chilometri di distanza, a Giuseppe giunge però voce che sua moglie ha una relazione con il prete del paese. Questa notizia lo colpisce come un fulmine a ciel sereno: Giuseppe, infatti, è ancora innamorato di Sebastiana e non ha mai abbandonato la speranza di riunire un giorno la moglie e i tre figli lì in Argentina. Decide allora che lo scopo ultimo della sua vita sarà la vendetta e questo proposito lo porterà a girare in lungo e in largo gli Stati Uniti (dove il prete è stato trasferito per nascondere lo scandalo), all'inseguimento della sua vittima ma anche del proprio drammatico destino.

SPECIFICHE

Puoi leggere o scaricare un libro L'uomo che divise il pane in cinque. Storia di un sagrestano anarchico i PDF, ePUB, MOBI formato su questo sito. Buon libro gratuito L'uomo che divise il pane in cinque. Storia di un sagrestano anarchico.

... vuol dire essere anarchico? In linea generale, "anarchia" significa assenza di governo o scarso predominio dello stesso ... Anarchismo - Wikipedia ... . Il suo concetto di società si fonda su una forma estrema di libertarismo che potrebbe ... Che gli offra il pane in tempo di crisi economica. Che lo renda veramente libero. Che sia giusto e gli renda giustizia. Ecco, questo è anche parte del programma anarchico. Non significa vi è alcuna traccia di caos, non si cerca la distruzione e il sangue per le strade, non significa terrore, anzi maggior rispetto per l'uomo. L'anarchico nella sua forma pura è colui che riesce a risalire con la memoria a estreme lontananze: a tempi preistori ... L' uomo che divise il pane in cinque. Storia di un ... ... . L'anarchico nella sua forma pura è colui che riesce a risalire con la memoria a estreme lontananze: a tempi preistorici, anteriori anche al mito. Egli crede che in quel tempo l'uomo abbia realizzato la sua determinazione autentica. Egli vede questa possibilità anche per l'esistenza attuale dell'uomo, e ne trae le sue conseguenze. (Ernst_Jünger)...