L'identità del medio nel primo modo della prima figura sillogistica secondo Aristotele

Paolo Cosenza

L'identità del medio nel primo modo della prima figura sillogistica secondo Aristotele
novirus
PREZZO: LIBRO GRATUITO
DATA 01/01/2006
AUTORE Paolo Cosenza
ISBN 9788849819700
DIMENSIONE DEL FILE 5,75 MB
FORMATO PDF EPUB FB2 TXT
LINGUA ITALIANO

Descrizione libro

Per chi scorra con lo sguardo l'antecedente di "Barbara", gli si para dinanzi la diversa espressione ricevuta dal medio nelle premesse: il medio nella premessa maggiore è indicato sotto la forma "ogni B" e nella minore sotto la forma "B". Da tale considerazione ha preso spunto la ricerca condotta da Paolo Cosenza nel presente lavoro. Vi si mostra che, soltanto se si risale al sistema assiomatico in cui si trova inserito il primo modo della prima figura, è possibile rendersi conto come Aristotele in An. Pr. A 4 abbia potuto porre al riparo Barbara, nonché ogni altra formulazione del primo modo della prima figura in cui il medio sia espresso in forme differenti, da qualsiasi difficoltà a cui un tal genere di disformità potrebbe dar luogo, ed abbia potuto classificare il primo modo della prima figura in tutte le sue formulazioni come una forma sillogistica autoevidente.

SPECIFICHE

Puoi leggere o scaricare un libro L'identità del medio nel primo modo della prima figura sillogistica secondo Aristotele i PDF, ePUB, MOBI formato su questo sito. Buon libro gratuito L'identità del medio nel primo modo della prima figura sillogistica secondo Aristotele.

...ri due modi validi del sillogismo categorico puro: Barbari e Celaront; come ben mostra il quadrato logico aristotelico degli opposti in questi due ultimi modi corretti della prima figura la conclusione è ... identità, principio di in "Dizionario di filosofia" ... ... Aristotele dice questo perché quando nella prima figura i termini sono disposti nella loro forma normale risulta evidente la transitività della connessione dei termini, mentre i sillogismi delle altre figure non sono perfetti perché non godono di questa proprietà dell'immediatezza del cogliere la transitività e devono essere dimostrati attraverso ulteriori passaggi e ragionamenti. Forma e materia costituiscono un sinolo indivisibile: la materia infatti contiene un suo modo specifico di evolversi, ha in sé una possibilità che essa tende a mettere in atto. Ne consegue che ogni mut ... L'identità del medio nel primo modo della prima figura ... ... . Forma e materia costituiscono un sinolo indivisibile: la materia infatti contiene un suo modo specifico di evolversi, ha in sé una possibilità che essa tende a mettere in atto. Ne consegue che ogni mutamento della natura è un passaggio dalla potenza alla realtà, in virtù di un' entelechia , cioè di una ragione interna che struttura e fa evolvere ogni organismo secondo leggi sue proprie. Appunti di filosofia per il primo liceo classico su Aristotele riguardanti la logica, la cosmologia, le categorie, i giudizi, i sillogismi, l'anima e gli elementi....