Fenomenologia dello spirito

Georg Wilhelm Friedrich Hegel

Fenomenologia dello spirito
novirus
PREZZO: LIBRO GRATUITO
DATA 01/01/2000
AUTORE Georg Wilhelm Friedrich Hegel
ISBN 9788845290022
DIMENSIONE DEL FILE 4,20 MB
FORMATO PDF EPUB FB2 TXT
LINGUA ITALIANO

Descrizione libro

La Fenomenologia espone "il sapere nel suo divenire", cioè le varie tappe dell'autodispiegamento dialettico dello Spirito nella Storia. Essa comprende le diverse figure dello Spirito come stazioni del cammino mediante il quale lo Spirito diviene Sapere puro ovvero Spirito assoluto. In ogni suddivisione fondamentale di questa scienza vengono considerate: la coscienza, l'autocoscienza, la ragione osservativa e attiva, lo Spirito nelle sue varie forme (etico, colto, morale, religioso), per giungere allo Spirito assoluto o Sapere puro. L'introduzione di Cicero mette in evidenza le difficoltà, il significato e i contenuti dell'opera. Il glossario, la bibliografia e gli indici analitici completano l'opera. Testo tedesco a fronte.

SPECIFICHE

Puoi leggere o scaricare un libro Fenomenologia dello spirito i PDF, ePUB, MOBI formato su questo sito. Buon libro gratuito Fenomenologia dello spirito.

...figure dello Spirito come stazioni del cammino mediante il quale lo Spirito diviene Sapere puro ovvero Spirito assoluto ... La Fenomenologia dello Spirito di Hegel - Appunti - Tesionline ... . Nella fenomenologia dello spirito, Hegel descrive la via che la coscienza comune umana deve percorrere per innalzarsi alla pura ragione ponendosi in una prospettiva assoluta, riuscendo a ... La Fenomenologia dello spirito di Hegel L'Io è questo sapere assoluto pervenuto al dominio e alla certezza di sé . A proposito di Fenomenologia chi ha fatto il liceo ricorderà anche solo vagamente quel gioco di parole insignificant ... Fenomenologia dello spirito - Wikipedia ... . A proposito di Fenomenologia chi ha fatto il liceo ricorderà anche solo vagamente quel gioco di parole insignificante che gli faceva il professore per cui ascoltando Hegel stava lì a sentire tutto un "in-sé", "per-sé", "altro-da-sé", "fuori-da-sé", "in ... Fenomenologia dello spirito: riassunto. Filosofia contemporanea — Hegel e la Fenomenologia dello spirito: riassunto sull'opera nella quale l'autore illustra il cammino che la coscienza compie per giungere alla scienza dell'assoluto Hegel: biografia, pensiero e filosofia fenomenologìa Descrizione dei fenomeni, ossia del modo in cui si manifesta una realtà. In filosofia, il termine ha avuto fortuna a partire dalla Fenomenologia dello spirito (1807), in cui G.W.F. Hegel tracciò la storia delle manifestazioni dello Spirito. Oggi per fenomenologia s'intende l'indirizzo filosofico fondato da E. Husserl che, mettendo fra parentesi l'esistenza del mondo, lo riduce ... La fenomenologia dello spirito. La Fenomenologia dello spirito continua a rivelarsi quell'autentico spartiacque della modernità su cui - come ebbe a scrivere Karl Rosenkranz - «lo spirito dell'umanità» ha dovuto soffermarsi, «onde render conto a se stesso di ciò che era divenuto». La Fenomenologia dello spirito (titolo originale: Phänomenologie des Geistes) è un'opera filosofica di Hegel, pubblicata nel 1807 per la prima volta. In quest'opera Hegel tenta di tratteggiare ... Fenomenologia dello Spirito la Prefazione. a) critica Kant: per la sua pretesa di giudicare la conoscenza dall'esterno (mentre "non si impara a nuotare stando fuori dall'acqua"); la ragione non può dubitare della sua validità in generale, dato che è pur sempre lei a dubitare (impossibile essere giudice e imputata ad un tempo). Fenomenologia dello spirito non possa aggirare l'esigenza di studio accurato delle ricezioni: proprio perché è anzitutto attraverso di esse che la lettera, come si diceva, vive come momento della cultura. Ovvero, in termini più piani: perché sarebbe ingenuo negare (e, di converso, banale affermare) che La Fenomenologia dello Spirito è la storia romanzata della coscienza che attraverso contrasti e dolore, esce dalla sua individualità, raggiunge l'universalità e si riconosce come ragione che è realtà e realtà che è ragione. La coscienza infelice è la coscienza che non sa di essere tutta la realtà, e perciò si ritrova scissa in conflitti da cui è internamente dilaniata. Visita eBay per trovare una vasta selezione di fenomenologia dello spirito hegel. Scopri le migliori offerte, subito a casa, in tutta sicurezza. A. GLI ANNI DI JENA Durante gli anni vissuti a Jena (1801 - 1807) il pensiero di Hegel arrivò a piena maturazione. Frutto di questa sua lunga riflessione è La fenomenologia dello spirito, che si dice essere stata terminata da Hegel nel 1806, proprio mentre i cannoni di Napoleone tuonavano vicino la città. L'anno successivo… L'invio all'editore del manoscritto della Fenomenologia dello spirito avviene nell'ottobre del 1806, proprio nei giorni in cui i Francesi, sconfitti i Prussiani a Jena, entrano in città. È in questa occasione, come scrive in una lettera, che Hegel vede passare Napoleone: "È in effetti una sensazione meravigliosa vedere un tale individuo che qui, concentrato in un punto, seduto su un ... Lo Spirito può giungere a piena consapevolezza di sé, e dunque realizzarsi pienamente, soltanto come soggetto. Può conoscersi dunque mediante l'attività della coscienza (che perciò risulta il co-sogetto della fenomenologia). Lo sviluppo dello Spirito è però visibile soltanto dal punto di vista dello Spirito stesso. La Fenomenologia dello spirito è la descrizione dell'itinerario della osienza natural...