Ulisse e Polifemo

Alessio Romano

Ulisse e Polifemo
novirus
PREZZO: LIBRO GRATUITO
DATA 28/01/2020
AUTORE Alessio Romano
ISBN 9788833512099
DIMENSIONE DEL FILE 11,2 MB
FORMATO PDF EPUB FB2 TXT
LINGUA ITALIANO

Descrizione libro

Il gigante monocoluto Polifemo si reca nello studio medico del dottor Victor Frankenstein con una richiesta davvero bizzarra: avere due occhi al posto di uno. Il dottore accetta la sfida ma prima vuole conoscere la vera storia del mitico scontro con Ulisse raccontato da Omero. Scoprirà così che Penelope riveste un ruolo davvero inaspettato. Ma attenzione: è solo l'inizio di sorprese e colpi di scena tra folli interventi chirurgici, segretarie fuori di testa e romantiche storie d'amore. Età di lettura: da 7 anni.

SPECIFICHE

Puoi leggere o scaricare un libro Ulisse e Polifemo i PDF, ePUB, MOBI formato su questo sito. Buon libro gratuito Ulisse e Polifemo.

... alla fronte, restano prigionieri nella grotta di Polifemo, che ne divora alcuni ... Ulisse e Polifemo - Odissea - Studia Rapido ... . Riusciranno a sfuggirgli grazie alla proverbiale astuzia dell'eroe omerico, che, dopo essersi presentato al ciclope con il nome di Nessuno, gli offrirà del vino per farlo dormire e lo accecherà con un palo ... Il Ciclope Polifemo Ulisse, accogliendo l'invito di Alcinoo, re dei Feaci, racconta ciò che avvenne dopo la sua partenza da Troia e narra, tra i numerosi episodi, anche l'avventura nella terra ... POLIFEMO (Πολύϕημος, Polyphemus).. - Ciclope figlio di Posidone e d ... Polifemo - Wikipedia ... ... POLIFEMO (Πολύϕημος, Polyphemus).. - Ciclope figlio di Posidone e della ninfa Toosa. Il poeta del IX dell'Odissea, elaborando questa figura, probabilmente già popolare in fiabe e racconti di marinai, le ha dato quei classici aspetti di rozzo e bestiale pastore misantropo, monocolo (non è detto esplicitamente, ma risulta dalla scena dell'accecamento), solo capace d'una certa tenera ... Polifemo come metafora dell'uomo selvaggio e primitivo • Il selvaggio Polifemo, che vive nella «non cultura», viene vinto dal vino, frutto della manipolazione dell'uva, pertanto un prodotto della cultura, e dal tronco di olivo lisciato e sgrossato dall'astuto Odisseo insieme ai compagni. Polifemo Arrivato all'isola dei Ciclopi, Odisseo manifesta una certa curiosità di voler conoscere quella terra. Sceglie dodici compagni e con loro va ad esplorare l'isola. Entrano in una caverna gigantesca dove trovano formaggi dalle grosse dimensioni , i compagni gli consigliano di fare bottino e fuggire, ma egli vuole vedere il ciclope; giunge il mostro… Polifemo (dal greco antico Polýphemos, che significa 'loquace, che parla molto') è il nome di un personaggio del mito greco. Polifemo era un ciclope, creatura mostruosa e gigantesca dotata solamente di un occhio. Era figlio di Toosa, ninfa marina, e di Poseidone. La figura di Polifemo compare in vari miti, ma soprattutto nell'Odiessa. Polifemo, infatti, divorando i compagni di Ulisse, calpesta quelle che sono le leggi dell'ospitalità (il dovere cioè di accogliere un ospite e di aiutare un supplice quale è Ulisse), sacre al popolo greco in quanto proclamate da Zeus in persona. Ulisse offre a Polifemo il suo vino che aveva portato come offerta. Lui non avendo mai bevuto vino si ubriaca e si addormenta. Ulisse e i suoi quindi gli conficcano una lancia nell'occhio Polifemo ormai cieco, dal dolore chiede aiuto urlando ai suoi amici ciclopi i quali gli chiedono chi gli avesse fatto del male lui risponde Nessuno convinti che non ci fosse nessuno si allontanano....