Sostanze chimiche pericolose: classificazione ed etichettatura

Eva Pietrantonio

Sostanze chimiche pericolose: classificazione ed etichettatura
novirus
PREZZO: LIBRO GRATUITO
DATA 22/11/2010
AUTORE Eva Pietrantonio
ISBN 9788863102840
DIMENSIONE DEL FILE 7,42 MB
FORMATO PDF EPUB FB2 TXT
LINGUA ITALIANO

Descrizione libro

I rischi, le etichette, la simbologia vecchia e nuova, la conversione di classificazione tra il sistema preesistente e quello attuale. Ecco un manuale completo studiato per tutti coloro che utilizzano prodotti chimici o che devono effettuare la valutazione del rischio chimico o cancerogeno. Il manuale non vuole essere un testo esaustivo dell'etichettatura delle sostanze e dei preparati pericolosi, quanto una guida applicativa che agevoli la valutazione del rischio chimico, la gestione e il rispetto di tutti gli adempimenti previsti dalle norme. Il testo consente di interpretare correttamente l'etichettatura di sostanze e miscele classificate sia attraverso il sistema della direttiva 67/548/CEE che con il nuovo Regolamento 1272/2008 (CLP). L'etichettatura, è il modo più semplice, immediato ed intuitivo per riconoscere le sostanze pericolose utilizzate e le loro proprietà. Negli ultimi anni le norme di classificazione ed etichettatura delle sostanze e preparati (miscele) pericolose si sono modificate giungendo al recepimento di due regolamenti europei il REACH e il Regolamento 1272/2008 (CLP). Regolamenti che nascono dall'esigenza di possedere un unico sistema globale di classificazione dei prodotti e dalla necessità di ridurre fortemente i rischi chimici ambientali, sanitari e professionali dovuti alle sostanze chimiche utilizzate.

SPECIFICHE

Puoi leggere o scaricare un libro Sostanze chimiche pericolose: classificazione ed etichettatura i PDF, ePUB, MOBI formato su questo sito. Buon libro gratuito Sostanze chimiche pericolose: classificazione ed etichettatura.

...ate in Europa: riporta le relative proprietà pericolose, la classificazione ed etichettatura nonché informazioni sulle modalità d'uso sicuro ... PDF Classificazione ed etichettatura delle sostanze pericolose ... ... . REACH. Statistiche sulla registrazione; Sostanze registrate; Inventario CE schede dati di sicurezza e della classificazione ed etichettatura delle sostanze e delle miscele pericolose in base al regolamento CLP. Volume Agenti chimici pericolosi_Edizione 2018 12/10/18 12.43 Pagina 5 QUADRO NORMATIVO INMATERIA DI SOSTANZE PERICOLOSE classificazione, imballaggio, etichettatura delle sostanze pericolose D.Lgs.3 fe ... CLP - Classificazione, etichettatura e imballaggio delle ... ... .43 Pagina 5 QUADRO NORMATIVO INMATERIA DI SOSTANZE PERICOLOSE classificazione, imballaggio, etichettatura delle sostanze pericolose D.Lgs.3 febbraio 1997, n.52 Recepimento della direttiva 92/32/CE (67/548 CEE) QUADRO NORMATIVO IN MATERIA DI PREPARATI PERICOLOSI: classificazione, imballaggio, etichettatura, scheda informativa in materia di L'etichettatura, è il modo più semplice, immediato ed intuitivo per riconoscere le sostanze pericolose utilizzate e le loro proprietà. Negli ultimi anni le norme di classificazione ed etichettatura delle sostanze e preparati (miscele) pericolose si sono modificate giungendo al recepimento di due regolamenti europei il REACH e il Regolamento 1272/2008 (CLP). Sostanze chimiche pericolose: classificazione ed etichettatura 15,00 € (-6%) 14,10 € I rischi, le etichette, la simbologia vecchia e nuova, la conversione di classificazione tra il sistema preesistente e quello attuale. Classificazione, etichettatura e imballaggio di sostanze chimiche Se la tua azienda fornisce sostanze chimiche pericolose nell'UE, occorre etichettarle rispettando il regolamento relativo alla classificazione, all'etichettatura e all'imballaggio (CLP). I requisiti del regolamento CLP assicurano che i pericoli associati alle sostanze chimiche La classificazione, l'etichettatura e l'imballaggio delle sostanze chimiche trova specifica regolamentazione nel regolamento (CE) n. 1272/2008 (regolamento CLP). La norma menzionata ha alla base il sistema mondiale armonizzato di classificazione ed etichettatura delle sostanze chimiche delle Nazioni Unite e pone l'obiettivo di determinare la pericolosità di una sostanza e, quindi, di ... Le sostanze pericolose sono state disciplinate per la prima volta con la Direttiva del Consiglio n. 67/548/CEE, del 27 giugno 1967, concernente il ravvicinamento delle disposizioni legislative, regolamentari ed amministrative relative alla classificazione, all'imballaggio e all'etichettatura delle sostanze pericolose.. La direttiva prevede la definizione dei requisiti di base per la ... Chi colloca sostanze chimiche pericolose sul mercato nello SEE (IT In questo caso, i 28 Stati membri dell'UE + Islanda, Liechtenstein e Norvegia) è tenuto a rispettare il regolamento sulla classificazione, l'etichettatura e l'imballaggio (CLP), che completa il regolamento REACH e garantisce che i pericoli associati all'uso delle sostanze chimiche vengano chiaramente segnalati ai lavoratori e ... classificazione delle sostanze e delle miscele pericolose introducendo in Unione Europea il Sistema mondiale armonizzato di classificazione ed etichettatura delle sostanze chimiche (Globally Harmonised System of Classification and Labelling of Chemicals, "GHS"). In particolare il metodo di classificazione e di etichettatura delle sostanze chimiche introdotto fa riferimento al sistema mondiale armonizzato delle Nazioni Unite (GHS dell'ONU). Il CLP richiede alle società di classificare, etichettare e imballare le loro sostanze chimiche pericolose in modo appropriato prima d'immetterle sul mercato a garanzia della sicurezza di lavoratori e consumatori. Acquista Sostanze chimiche pericolose: classificazione ed etichettatura - Pietrantonio, Eva. D'Orsi, Fulvio. - EPC Editore Sostanze chimiche pericolose: classificazione ed etichettatura è un libro di Eva Pietrantonio , Fulvio D'Orsi pubblicato da EPC nella collana Salute e sicurezza sul lavoro: acquista su IBS a 18.40€! Sostanze chimiche pericolose: le etichette GHS Home / Identificazione fluidi / Sostanze chimiche pericolose: le etichette GHS I simboli GHS, creati per avere uno standard di classificazione condiviso a livello globale, permettono di conoscere a prima vista il motivo di pericolosità di un composto. DECRETO LEGISLATIVO 27 ottobre 2011, n. 186 Disciplina sanzionatoria per la violazione delle disposizioni del regolamento (CE) n. 1272/2008 relativo alla classificazione, all'etichettatura e all'imballaggio di sostanze e miscele, che modifica ed abroga le direttive 67/548/CEE e 1999/45/CE e che modifica il regolamento (CE) n. 1907/2006. Il GHS è un regolamento internazionale per la classificazione, l'etichettatura e l'imballaggio di sostanze chimiche che deve essere integrato nel diritto nazionale. In Svizzera, l'attuazione avviene in più fasi mediante modifica delle ordinanze vigenti...