Nuove tappe del pensiero sociologico. Da Max Weber a Zygmunt Bauman

C. Bordoni

Nuove tappe del pensiero sociologico. Da Max Weber a Zygmunt Bauman
novirus
PREZZO: LIBRO GRATUITO
DATA 29/11/2018
AUTORE C. Bordoni
ISBN 9788862882392
DIMENSIONE DEL FILE 12,84 MB
FORMATO PDF EPUB FB2 TXT
LINGUA ITALIANO

Descrizione libro

Cinquant'anni fa Raymond Aron (1905-1983) dava alle stampe un fortunato volume tratto dalle sue lezioni universitarie, "Le tappe del pensiero sociologico" (1967), in cui analizzava i primi sette fondatori della sociologia, definita «una filosofia della società». Partendo da Montesquieu, attraverso Comte, Marx, Tocqueville, Durkheim, Pareto, si fermava a Weber, agli albori del XX secolo. Odoya riprende quel progetto e lo trasporta al presente, adeguandolo alle esigenze del lettore di oggi. "Nuove tappe del pensiero sociologico" riprende il discorso dal punto in cui l'aveva lasciato Aron, dipanando l'argomento con maggiore sinteticità e una pluralità di voci. Dai primi del Novecento a oggi, la sociologia è cresciuta, ponendosi come la più acuta forma di critica della società, necessaria alla sua comprensione, e quindi predisponendola al cambiamento. Questo libro è organizzato in monografie redatte da specialisti del settore, in cui sono evidenziati i tratti salienti di ogni pensatore, assieme a un profilo bio-bibliografico. Testi agili e informati che si possono leggere come singole voci e che, nell'insieme, presentano un panorama esaustivo del pensiero sociologico dell'ultimo secolo. "Nuove tappe del pensiero sociologico" traccia una parabola che parte da Max Weber, il massimo sociologo della modernità, e si conclude con Zygmunt Bauman, il pensatore della liquidità sociale. Una traiettoria complessa, dove si affollano studiosi dalle diverse tendenze, il cui apporto alla comprensione della società ha contribuito a cambiare il mondo.

SPECIFICHE

Puoi leggere o scaricare un libro Nuove tappe del pensiero sociologico. Da Max Weber a Zygmunt Bauman i PDF, ePUB, MOBI formato su questo sito. Buon libro gratuito Nuove tappe del pensiero sociologico. Da Max Weber a Zygmunt Bauman.

... cento anni dall'uscita de "Il tramonto dell'Occidente" (1918), la crisi della società occidentale assume contorni ben differenti da quelli ... La libertà - Bauman Zygmunt, Castelvecchi, Le Navi, Trama ... ... ... Nuove tappe del pensiero sociologico Da Max Weber a Zygmunt Bauman a cura di Carlo Bordoni testi di Lorenzo Grifone Baglioni • Gianfranco Bettin Lattes Carlo Bordoni • Andrea Borghini • Paola Borgna • Enrico Caniglia Roberto Cipriani • Vanni Codeluppi • Carlo Colloca • Luca Corchia Ovvero la necessità della disobbedienza (Milano 2018); Nuove tappe del pensiero sociologico. Da Max Weber a Zygmunt Bauman (a cura di, Bologna 2018); Hubris and progress. A future born of presumption (London-New York 2019); L'eredit ... Libro Nuove tappe del pensiero sociologico. Da Max Weber a ... ... . Da Max Weber a Zygmunt Bauman (a cura di, Bologna 2018); Hubris and progress. A future born of presumption (London-New York 2019); L'eredità di Bauman. Dal postmoderno al pensiero liquido (Roma 2019). 49) Luciano Gallino, in Bordoni C. (a cura di), Nuove tappe del pensiero sociologico da Max Weber a Zygmunt Bauman, Bologna, Odoya, 2018, pp. 323-340, ISBN 9788862882392. 48) Foreword, focus Connecting sociological research with social problems and Il sociologo tedesco Max Weber si forma nella tradizione dello stoicismo tedesco; le sue posizioni teoriche sono assai diverse da quelle del positivismo di cui si ispirava il suo collega Emile Durkheim.. Le copertine di due opere di Max Weber: "Economia e società" e "L'etica protestante e lo spirito del capitalismo" Weber critica l'idea che l'agire sociale deva essere spiegato a ... L'avvento della società liquida Modernità liquida, edizione originale. Zygmunt Bauman ha focalizzato la sua attenzione sul passaggio dalla modernità alla postmodernità, e le questioni etiche relative.Ha paragonato il concetto di modernità e postmodernità rispettivamente allo stato solido e liquido della società. Mentre nell'età moderna tutto era dato come una solida costruzione, ai ......