Il senso della storia. Saperi diffusi e patrimonializzazione del passato

A. Iuso

Il senso della storia. Saperi diffusi e patrimonializzazione del passato
novirus
PREZZO: LIBRO GRATUITO
DATA 18/01/2019
AUTORE A. Iuso
ISBN 9788879756747
DIMENSIONE DEL FILE 5,12 MB
FORMATO PDF EPUB FB2 TXT
LINGUA ITALIANO

Descrizione libro

Cercare il senso della storia è una delle attività centrali dello spirito umano. Individualmente, ognuno di noi ripercorre il proprio passato cercando il filo rosso che lega gli avvenimenti che ha attraversato e i sentimenti che lo hanno agito. Collettivamente, ogni comunità seleziona tappe dei propri trascorsi per legittimare, attraverso origini comuni ed eventi chiave, la propria identità attuale, e proiettarsi in un più o meno immediato futuro. Come se, nel caotico fluire degli eventi, fosse umanamente insopportabile, e ontologicamente inammissibile, l'idea che la nostra storia, dunque la nostra vita, un senso non ce l'ha. Le memorie forti delle società a tempo ciclico, e le memorie deboli - costantemente ri-radicate in un passato remoto - delle società a tempo sagittale sono oggi lo strumento principale di gruppi che attraverso monumenti, narrazioni, commemorazioni, rievocazioni, valorizzazioni e patrimonializzazioni plasmano i propri confini identitari attingendo a piene mani da quella risorsa che è il passato. In un simile quadro, vasto e variegato, questo volume indaga campi etnografici che vanno dall'Italia alla Norvegia, dalla Nuova Caledonia a Tahiti.

SPECIFICHE

Puoi leggere o scaricare un libro Il senso della storia. Saperi diffusi e patrimonializzazione del passato i PDF, ePUB, MOBI formato su questo sito. Buon libro gratuito Il senso della storia. Saperi diffusi e patrimonializzazione del passato.

...tà vissuto nei confronti di altri ... nella consapevolezza dell'importanza che i processi di conservazione del passato hanno nel dar vita a saperi, identità e rapporti sociali ... Cozza Fulvio | Storia, Antropologia, Religioni ... . Simona Troilo. a cura di Lucia Ariemma Le consistenti mutazioni sociali, politiche, economiche, antropologiche, ma soprattutto tecniche e tecnologiche che caratterizzano il nostro tempo rendono necessario un costante aggiornamento delle conoscenze da parte di ogni membro della comunità che voglia essere parte attiva di essa. In altre parole, l'esigenza formativa emergente è quella di una continua ... Per non ridursi a una pura e semplice ripresa di un passato pur criticamente riplasmato, una part ... Il senso della storia. Saperi diffusi e ... ... . In altre parole, l'esigenza formativa emergente è quella di una continua ... Per non ridursi a una pura e semplice ripresa di un passato pur criticamente riplasmato, una particolare attenzione sarà dedicata agli attuali processi di patrimonializzazione del patrimonio culturale immateriale (credenze, saperi pratiche…) connesso ai tempi e ai modi del quotidiano e del festivo che in particolare nella nostra regione hanno anche dato vita a forme di "invenzione della ... Fulvio Cozza è dottorando in Antropologia Culturale presso il Dipartimento di Storia, Antropologia, Religioni, Arte e Spettacolo. Si è laureato in Discipline Etno-Antropologiche presso la Sapienza con una tesi sugli effetti della patrimonializzazione turistica nella valorizzazione di una comunità monastica di clausura in Sud Italia. Muoversi per dislocamento: il corpo e i saperi danzanti 113 che può essere anche molto raffinato, che seleziona un certo tipo di sentire, di stare, di ascoltare, di inventare e che dovrebbe cercare di mantenere aperto e Vecchiaia è un termine che indica l'età nella quale compaiono i primi segni di una debilitazione progressiva delle funzioni vitali fisiche e, talora, intellettive dell'individuo.. Questo periodo finale della vita dell'uomo, nella storia del pensiero, è stato giudicato in modi diversi e contrastanti. L'idea di vecchiaia ha presentato nella storia non un'evoluzione lineare ma una concezione ... Musei in attesa. Il video del Mart di Rovereto deserto. arti visive. La posizione critica del critico Il "museo diffuso" di Torino nasce nel 2003 e si propone come "un progetto di valorizzazione dei luoghi della memoria della Resistenza, della deportazione e della guerra di Torino e della sua provincia, collegati fra loro in un ideale percorso museale". Vediamo come e attraverso quali sistemi e linguaggi, è possibile comunicare fatti storici e memorie dal passato attraverso linguaggi e forme ... Brano estratto dalla tesi: "A.D.1615: Palma alle armi".Tra gli elementi essenziali del ricordo collettivo c'è la storia, cioè l'idea di un passato comune che porta alla riscoperta dello spirito collettivo. La storia è il racconto autobiografico di un territorio, una forma di auto-rappresentazione... • Acquisire il senso della storia come appartenenza ad una storia comune • Dialettica presente-passato-presente • Dalle radici all'identità • La ricerca storiografica come attitudine al rigore metodologico • Acquisire sensibilità per l'habitat umano • Abbandonare l'etnocentrismo • Favorire l'approccio interculturale In particolare Passato futuro illustra in modo pratico come lo studio della storia serva non solo a comprendere il passato, ma anche a capire come sarà (o potrà essere) il futuro nel quale i ragazzi si troveranno a vivere. Dopo gli approfondimenti, una doppia pagina di sintesi riepiloga i concetti fondamentali. Nell'Indice: In questo senso, quindi, la formazione di un gruppo di inse-gnanti in questi anni, sotto l'abile regia della prof.ssa Elvira Valle-ri, docente di storia e filosofia presso l'Educandato statale SS.Annunziata al Poggio Imperiale, è veramente esemplare. Come questo gruppo si sia costituito ed evoluto nel corso di to/apprendimento, ai saperi vecchi e nuovi, che assumono connotazioni di estrema ri-levanza. La scuola nella società com-plessa, ancor più che nel passato, deve fornire un'am-pia cultura generale, stru-menti di ana-lisi e chiavi di lettura per comprendere il senso del-la storia e del mondo; deve mettere nelle...